Intercontinentali Inverno

Cuba self-made: come organizzare il viaggio

on
Febbraio 27, 2019

Cuba la terra della rivoluzione, di Che Guevara, di Fidel Castro, dei caffè di Hemigway, della musica latina, del Rhum, dell’allegria e dei colori… ma la realtà sarà davvero questa?

Mi sono sperimentata nell’organizzazione di un viaggio a Cuba per i miei genitori e dei loro amici: 2 settimane all’insegna della cultura e della storia di Cuba ma anche delle sue spiagge e località turistiche.

I viaggiatori sono rientrati e il viaggio li ha soddisfatti appieno!!!

Ecco che sono quindi a raccontarvi come l’ho organizzato e con che tempistiche, sperando di aiutare anche voi!

Cuba Santa Clara memoriale Che Guevara

Ecco da dove iniziare e come procedere, in 3 passi:

1. Scegliere il periodo

A Cuba esistono 2 stagioni: quella umida delle piogge e quella secca. Il periodo migliore per visitare l’Isola è la stagione secca che va da fine dicembre ad aprile, evitando quindi i mesi che vanno da maggio a ottobre che si riferiscono alla stagione delle piogge.

Noi abbiamo scelto il periodo natalizio, per passare un Natale diverso dal solito e per una maggiore disponibilità di ferie.

Come periodo lo consiglio, in quanto non si è ancora nel pieno della stagione secca e calda e quindi il clima è piacevole. Le temperature si aggirano sui 27-30 gradi di giorno e sui 21-22 gradi di notte, con una forte escursione termica.

spiaggia di cayo guillermo

2. Prenotare il volo

Il costo maggiore per una vacanza a Cuba è rappresentato dal volo.

Essendo il periodo da noi scelto molto richiesto, abbiamo prenotato il volo a febbraio per la partenza il 23 dicembre 2018 e il ritorno il 4 gennaio 2019, dopo aver monitorato per un po’ i prezzi.

Per fortuna l’abbiamo prenotato con molto anticipo! dai 1000€ a testa pagati, il volo è arrivato a costare il doppio già qualche mese dopo.

Se invece il periodo da voi scelto dovesse essere diverso da quello natalizio, consiglio di monitorare i prezzi del volo, in modo tale da acquistarlo nel momento migliore con il prezzo migliore.

Io mi trovo molto bene con Skyscanner, che offre comparazioni tra soluzioni volo e andamenti di prezzo.

Per quanto ci riguarda, il volo scelto è stato un Venezia-Parigi CDG operato da Air France con partenza da VCE alle ore 9.55 e arrivo nella capitale Francese alle 11.45 ed in seguito il volo AF Parigi CDG-Habana delle ore 13.35 con arrivo a L’Avana alle ore 18.00.

Per il ritorno abbiamo optato per un volo L’Avana- Parigi CDG notturno con partenza alle ore 20.20, arrivo a Parigi alle 11.15 e in seguito coincidenza per Venezia nel primo pomeriggio e l’arrivo nella città lagunare alle 16.55. Come orari, i voli sono risultati ottimi per non risentire del fuso orario!

sercotel cayo guillermo

3. Prenotare gli alloggi e i servizi: vi suggerisco il mio itinerario!

Cosa da non sottovalutare per chi vuole intraprendere un viaggio a Cuba è sicuramente la diversità degli standard delle strutture a cui siamo abituati noi europei. Consiglio quindi di partire consapevoli del paese che andate a visitare, dove il lusso si trova solo nelle strutture turistiche internazionali, dove la povertà è tanta e la gente si accontenta di poco.

In 2 settimane, il mio consiglio è di visitare la Cuba autentica nelle città di L’Avana e Trinidad e di rilassarvi alla fine del vostro soggiorno nei resort di Cayo Guillermo e Varadero.

Questa soluzione è ottima per conoscere la vera anima cubana e la sua autenticità, visitando diverse zone, più o meno turistiche, senza ridursi solamente a qualche villaggio turistico.

Inizialmente avevo pensato di prenotare le strutture ricettive nel web e organizzare i trasferimenti tra le varie località con la compagnia di bus pubblici Viazul che collega le principali località.

Poi però, per avere una panoramica più ampia delle opportunità di viaggio, ho contattato anche degli operatori locali e devo dire che è stata un’ottima scelta!

Infatti dopo un’attenta valutazione, abbiamo deciso di affidarci per la prenotazione delle case popular a booking.com e per la prenotazione dei resort e trasferimenti privati all’agenzia locale Viajes y Representaciones S.L., con varie sedi anche in Spagna, oltre che a Cuba.

L´Avana taxi

La scelta della tipologia di alloggio è praticamente obbligata: al Cayo (Guillermo, Coco o Santa Maria) non esistono case popular e l’unica possibilità di alloggio è nei resort, dove peraltro l’accesso ai cubani è interdetto, tranne che per chi lavora all’interno del villaggio, non possono entrare nemmeno gli autisti dei trasferimenti privati.

Con il corrispondente locale ci siamo trovati benissimo!!! José, il direttore dell’agenzia,è stato davvero gentilissimo e disponibilissimo, ha previsto servizi che si sono rivelati ottimi e a prezzi economici!

Per maggiori informazioni e contatti scrivetemi, sarò felicissima di fornirveli :), vi invito già a curiosare nel loro sito http://www.flyforvacations.com

Ecco dunque  le strutture che abbiamo scelto per la scoperta di Cuba:

  • L’Avana: appartamento b&b Francisco, Calle Linea Y 4, numero 812 (entre calle 2 Y calle 4), Vedado 
  • Trinidad: Hostal Dona Antonia and friends, Simon Bolivar #213, entre Calle Clemente Pereira y Calle Carmen 
  • Cayo Guillermo: Sercotel Cayo Guillermo, Jardines del Rey, Ciego de Avila 
  • Varadero: Grand Memories Varadero, Km 18.5 Autopista Sur, Parque Natural Punta Hicacos 

Ecco qui, questa è stata la mia organizzazione del viaggio e devo dire che il risultato è stato ottimo!

…e ora cosa aspettate? andate a leggere il diario di viaggio nel mio prossimo articolo e mi raccomando… Hasta la victoria siempre!!!

santa clara memoriale Che Guevara
TAGS
RELATED POSTS
10 Comments
  1. Rispondi

    Flavia Rossi

    Marzo 18, 2019

    sono stata a Cuba diversi anni fa ed ero stata in villaggio a Varadero (anche se poi un paio di giorni in giro li avevamo fatti) ma mi piacerebbe molto tornarci e girare un po’ di più! grazie dei preziosi consigli

  2. Rispondi

    Silvia Pellizzon

    Marzo 18, 2019

    Grazie mille Flavia! se hai bisogno sono qui!

  3. Rispondi

    Cla

    Marzo 25, 2019

    Sono stata a Cuba qualche anno fa, ma non l’ho amata molto. I tuoi consigli sono molto utili.

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 25, 2019

      Accidenti Claudia, come mai? sono contenta di essere stata utile!

  4. Rispondi

    sofia riccaboni

    Marzo 26, 2019

    Ottimi consigli, li terremo presenti nel caso decidessimo di andare a Cuba 🙂 anche se arrivarci in camper diventa più complicato 🙂

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 27, 2019

      eheheheh mi sa proprio di si pero potresti pensare sempre ad un´attraversata oceanica in camper avendo un bel po´di tempo 😉

  5. Rispondi

    Valentina

    Marzo 29, 2019

    Non sono ancora andata a Cuba ma è tra le mie prossime destinazioni. Anch’io avevo scelto come periodo Natale e Capodanno, da fare a Varadero, ma mi hanno detto che a Capodanno non si usa festeggiare, ti risulta?

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 31, 2019

      Si, esatto, è effettivamente vero!! I miei genitori e i loro amici per i quali ho organizzato il viaggio hanno passato Capodanno in villaggio ma senza troppe cose organizzate, una serata come le altre. Se ti trovi in qualche città, allora potrai goderti i festeggiamenti del 1 Gennaio, tra le due giornate, questa è quella che preferiscono festeggiare.

  6. Rispondi

    Michela

    Aprile 29, 2019

    Davvero interessante! Anche a me piacerebbe poter dormire nelle case particolar! Grazie per aver messo il nome del sito per i transfer ero appunto in dubbio se noleggiare la macchina o cosa !

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Aprile 30, 2019

      Ciao Michela, mi fa molto piacere esserti stata d´aiuto! Io non ti consiglio di noleggiare la macchina, soprattutto per le condizioni delle strade che non sono il massimo, la cosa migliore sono i trasferimenti privati o eventualmente alternativa più economica i trasferimenti collettivi in autobus Viazul, prenotabili tranquillamente dal sito web, dall´Italia.

Commenta

Silvia Pellizzon
Venezia, IT

Ciao! Due informazioni veloci su chi sono: mi chiamo Silvia, ho 30 anni e vivo in provincia di Venezia. Per me viaggiare è parte integrante della mia vita. Lo faccio da sempre. Da bambina era tutto semplice e bellissimo, crescendo però mi sono accorta di quanto possa essere complicato viaggiare se non si è ben informati, così la mia passione è diventata anche un lavoro. Oggi ho deciso di iniziare a condividere i miei viaggi e la mia esperienza nell'organizzazione per cercare di essere d'aiuto a chi sceglie di aprire la propria mente visitando nuovi luoghi!

Seguimi su Facebook!
Seguimi su Instagram!
  • Una coccola in questa grigia giornata! 😅😋😍
•
•
•
•
#travel #traveleurope #maccarons #dolcetto #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #blogger #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #bloggergram #bestpic #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #progettoblog
#okioparto
  • E come ogni giovedì che si rispetti, il mio nuovo articolo in bio dedicato alla gita fuori porta a #sandanieledelfriuli a mangiare il super #prosciuttocrudo che adoro e che soprattutto mi è così tanto mancato in gravidanza!! 😍❤️😋
•
Con l’occasione, se volete scoprire di più sul Friuli Venezia Giulia vi rimando alla mia amica blogger @viaggiaconyle, espertissima della sua regione con articoli davvero interessanti! 😍😍😍
•
•
•
•
#travel #traveleurope #weekend #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #blogger #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #bloggergram #prosciuttosandaniele #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #progettoblog
#okioparto
  • E quindi... eccoci qui pronti con il primo articolo sull’isola greca di #thassos !
•
L’articolo che trovate in bio è un’introduzione all’isola non ancora troppo conosciuta dal turismo di massa e che vanta di tanti angoli di natura selvaggia! 😍🗺🏖
•
•
•
•
#travel #traveleurope #weekend #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #picoftheday #bestpic #lovetravel #yallersgreece #igersgreece #isolegreche #progettoblog
#okioparto #nofilter
  • Finalmente il ☀️!! Nonostante è risaputo che io ami l’inverno, queste giornate mi fanno venire voglia di #estate ! •
Da giovedì si inaugura la sezione del blog dedicata a questa stagione con il primo articolo dedicato alle vacanze estive!
•
Questa foto è stata scattata sull’isola di #thassos la scorsa estate... la conoscete?
•
•
•
•
#travel #traveleurope #vacanzeestive #grecia #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #picoftheday #bestpic #lovetravel #isolegreche #sea #progettoblog
#okioparto
  • The earth and the #storm 🌪🌧☀️🌈 my favourite weather 😍😅
•
•
•
•
#travel #traveleurope #weekend #veneto #visitveneto #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #picoftheday #bestpic #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #progettoblog
#okioparto
  • Eccoci qui!! In bio il link diretto al mio articolo su #matera e i suoi Sassi, i caratteristici rioni della città!!!❤️😍❤️
E voi l’avete visitata?
•
•
•
•
#travel #sassidimatera #weekend #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #materacapitaledellacultura2019 #matera2019 #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #progettoblog
#okioparto #nofilter
  • Una città che amo!! unica e magica, un tuffo nella storia ❤️ È questa #matera, la nostra #capitaleeuropeadellacultura2019!
•
📌📝 domani trovate l’articolo sul mio blog, appena sfornato! 😍
•
•
•
•
#tra el #weekend #matera2019 #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #picoftheday #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #materacapitaledellacultura2019 
#okioparto
  • 07.04.2019 Una giornata bellissima per il battesimo del nostro piccolo in un posto meraviglioso!! ❤️ 👪 Se siete in zona vi consiglio di cenare o pranzare qui e di assaggiare lo spiedo della casa e le specialità di stagione! Una bontà indescrivibile 😍😋 per non parlare di tutto il giardino ricavato su un’ansa del fiume Brenta! 🥂🍀🌳🌲
•
•
•
•
#aboutlastsunday #travel #weekend #agriturismolapenisola #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #picoftheday #bestpic #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #progettoblog
#okioparto #nofilter

Seguimi!

Archivio Articoli