Estate Europa Inverno Weekend

Londra in 3 giorni: itinerario classico della regina

on
Febbraio 19, 2019

Londra per chi è la prima volta che capita in città; Londra per chi è pronto ad innamorarsi di lei.

La caratteristica che fin da subito mi è balzata agli occhi la prima volta che sono arrivata a Londra è la sua diversità: quando ci si sposta da un quartiere all’altro sembra quasi di cambiare città da quanto i quartieri sono diversi tra di loro.

Tra i suoi parchi, strade e palazzi, la capitale inglese ha tantissimo da offrire e per tutti i tipi di ospite, tanto che non so nemmeno da dove partire a descriverla!

bus Londra

Vi avevo avvisati nel mio articolo dedicato al diario delle mie esperienze londinesi che a volte la carica emozionale sarebbe stata esagerata, ma non posso farci nulla se questa città mi ha rapito il cuore!!!

Per evitare di dilungarmi troppo con le emozioni, vi propongo il mio itinerario in città di 3 giorni pieni, per chi non l’ha mai visitata. Io l’ho preparato e seguito completamente quando ho portato Daniele, quindi è più che comprovato e fattibile, prendendo il volo per Londra la sera prima dell’inizio dell’itinerario e ripartendo alla sera tardi dell’ultimo giorno di permanenza.

Sapete che non amo passare molto tempo all’interno dei musei, perciò come vedrete non sono contemplati granché, ad ogni modo vi sottolineo che i musei a Londra sono gratuiti perciò potete entrare e fare un giretto anche in velocità o approfittare di una giornata di brutto tempo per darci un’occhiata a costo zero.

Ecco di seguito la mia proposta di itinerario:

1° giorno: tra Piccadilly e Westminster

Partenza da hotel, prendiamo la metro e arriviamo a Piccadilly Circus, fermata della Piccadilly line (blu) o Bakerloo line (marrone). Luogo di incontro e cuore della città, l’incrocio con i suoi schermi luminosi LED è diventato uno dei simboli della città e immancabile tappa turistica nella scoperta della metropoli.

Londra Piccadilly Circus

Da qui, visitiamo la zona circostante: Coventry Street e Haymarket. Prendiamo proprio quest’ultima strada e la percorriamo fino infondo arrivando a The Mall, la “via reale”,che collega Trafalgar Square e Buckingham Palace.

Londra The Mall

Iniziamo proprio da Trafalgar Square, una delle piazze più famose della capitale, dedicata alla famosa battaglia di Trafalgar. Qui si trova a nord la famosissima National Gallery, pinacoteca che ospita alcuni dei dipinti più famosi di varie epoche, mentre al centro la colonna dedicata all’ammiraglio Nelson, fontane e sculture commemorative.

Londra Trafalgar Square

Da Trafalgar Square, al centro, si scorge già il Big Ben. Eccolo, è lui il famoso campanile londinese.

Attraversiamo la piazza e prendiamo il viale che si apre davanti ai nostri occhi, ossia Parliament Street o eventualmente potete prendere anche la strada a sinistra della piazza (sempre con la piazza alle spalle), Northumberland Ave, e raggiungiamo Westminster, la zona del parlamento inglese e degli organi governativi.

Londra Westminster

Raggiungiamo in primis la Horse Guards Parade, il famoso campo di parata, sede di diverse cerimonie reali; passiamo poi davanti al numero 10 di Downing Street, residenza del Primo Ministro e sede del Governo del Regno Unito; al monumento The Women of World War II, dedicato alle donne vittime della seconda guerra mondiale e infine raggiungiamo il Big Ben e l’edificio del parlamento inglese fulcro del quartiere.

Londra Horse Guards Parade

Se abbiamo tempo, poco più avanti, vediamo la Westminster Abbey, sito definito patrimonio dell’umanità UNESCO e sede delle incoronazioni reali, essendo inoltre proprietà della monarchia britannica.

Propongo di terminare la prima giornata di visite attraversando il ponte e salendo su London Eye al tramonto, la famosissima ruota panoramica che sovrasta la città e offre panorami da urlo dai suoi 135 metri di altezza, costa 30€ (ridotto bambini 3-15 anni 25€) ma ne vale la pena!!! Orari di apertura: 11.00-18.00 tutto l’anno, mentre nei mesi di giugno, luglio e agosto 10.00-20.30.

2° giorno: London Bridge, Southwalk e Kensington

Partiamo dall’hotel direzione Tower Hill (fermata della circle line – gialla, district line – verde e DRL) per dedicarci oggi alla scoperta della Londra reale.

Scorgiamo infatti fin da subito la storica Tower of London, ossia il castello storico della città, con tutti gli edifici a lei connessi. Se avete tempo potete entrare e visitare l’interno dell’edificio.

Costeggiamo le mura della Tower of London e arriviamo ad uno dei simboli più conosciuti della città: Tower Bridge!!! Attraversiamo il famosissimo ponte levatoio, uno dei 5 della città, snodo del traffico stradale e fluviale. Eventualmente se volete conoscere di più la sua storia, il ponte ospita il museo The Tower Bridge Exhibition con il passaggio coperto, aperto al pubblico, per una fantastica vista sul Tamigi.

Londra Tower Bridge

Una volta attraversato il ponte, consiglio di tenere la destra per una gradevole passeggiata lungo il Tamigi, nel quartiere di Southwark: sul lungo-fiume spesso mi è capitato di vedere simpatiche esibizioni di artisti di strada e skater! La zona è tutta pedonale.

Londra Tower Bridge
Londra Southwark

Arriviamo così a London Bridge, altro ponte della città, spesso confuso con Tower Bridge, fino a raggiungere il centro di questa zona pedonale con il
tondo Shakespeare’s Globe Theatre e la Tate Modern Gallery, museo di arte contemporanea molto interessante da visitare con ingresso gratuito, come per il resto dei musei della capitale.

Da qui consiglio di attraversare il Millenium Bridge per raggiungere il cupolone della St. Paul’s Cathedral, nella zona di Bank, il distretto finanziario di Londra. La cattedrale è bellissima, ingresso super consigliato!!!

Infine consiglio di raggiungere l’innovativa Vertigo Tower 42 per un panorama mozzafiato dall’alto!

Londra Millenium bridge

In alternativa se non voleste visitare la zona di Bank oggi, potrete continuare la passeggiata sulla stessa sponda del Tamigi, senza attraversare il ponte, e raggiungere a piedi Westminster, ritorvandovi a London Eye.

3° giorno: Buckingham Palace, i parchi, i musei e lo shopping

Londra panorama da London Eye

Partenza da hotel in direzione St. James Park (Circle line gialla e District line verde), una volta arrivati consiglio una bella passeggiata lungo Birdcage Walk e di addentrarvi nel primo parco previsto per oggi.

Londra St. James Park

La passeggiata ci conduce direttamente a Buckingham Palace, giusto in tempo per il cambio della guardia!!!

Solitamente la cerimonia si tiene attorno alle ore 11.00, tutti i giorni d’estate, a giorni alterni d’inverno.

Londra Buckingham Palace

Dopo la pausa a Buckingham Palace, riprendiamo il nostro cammino entrando a Green Park da Canada Gate, l`ingresso che si trova a sinistra di Buckingham Palace. Attraversiamo il secondo parco londinese parallelamente a Costitution Hill, la strada che costeggia il palazzo reale e arriviamo a Wellington Arch, l´arco commemorativo al centro della rotonda-incrocio di diverse arterie della città.

Attraversiamo la strada e entriamo ad Hyde Park, il parco più grande della capitale: qui dentro possiamo perderci dieci minuti come un´ora tra le gallerie d’arte, i memoriali e il lago Serpentine.

Da qui consiglio due alternative:

  • Attraversare verticalmente Hyde Park, parallelamente alla strada A4202, arrivando a Marble Arch, ossia all´inizio di Oxford Street e buttarsi nello shopping più sfrenato. Ad Oxford street si accede anche da Piccadilly Circus a piedi.
  • Attraversare orizzontalmente Hyde Park, arrivando al parco connesso Kensington gardens e alla zona dei musei per eccellenza della capitale lungo la Exhibition road nel quatiere di Kensington. Qui troviamo tra gli altri lo Science museum, Natural history museum (che consiglio di visitare con il suo scheletro di dinosauro all´ingresso) e Victoria and Albert museum.

… avete anche un 4° giorno ???

Nel caso in cui abbiate un giorno in più per visitare Londra, ecco qualche spunto di visita, che trovate anche nei miei articoli: Londra: curiosità e chicche per esploratori esperti & Shopping a Londra tra centri vie, centri commerciali e mercati.

  • Canary Wharf e i Docklands, ossia la vecchia area portuale londinese riqualificata negli anni e oggi quasi prolungamento della City economica-finanziaria
  • Greenwich con il famosissimo osservatorio, è una zona molto bella e universitaria, nonché vi si trova il primo meridiano
  • Borough Food Market per pranzare, mercato poco turistico e frequentato per lo più dai londinesi, offre diversi caffè e piccoli localini tradizionali.
  • Teleferica Emirates Cable Car per vedere Londra dall´alto della teleferica che cavalca il Tamigi
  • Olympic Quartier di Stratford
  • Convent Garden con il suo mercato e punti ristoro
  • Portobello road, la famosa via di Notting Hill con il suo mercato del sabato mattina; trovate maggiori info nel mio articolo: Shopping a Londra.
  • Candem Town, il quartiere punk, con i suoi mercati e bancarelle di vestiti, oggettistica e cibo, anche qui trovate maggiori info nel mio articolo Shopping a Londra.
  • Wembley, lo stadio ufficiale
  • British Museum, scendendo alla metro di Tottenham Court Road Station o Russell Square
  • Madame Tussauds, il museo delle cere, carino ma non troppo economico, il biglietto costa £23.80.
  • Harrods, i famosi grandi magazzini londinesi di lusso

Eccoci qui, spero di avervi dato alcune idee per visitare questa splendida città, che io amo alla follia!!! Se siete curiosi di sapere come mai ne sono così follemente innamorata, vi invio a leggere il mio articolo: Il diario delle mie esperienze londinesi.

Infine se da Londra volete fare un giretto ad Edimburgo, vi consiglio il mio articolo: Da Londra a Edimburgo lungo il Mare del Nord.

….buona lettura e al prossimo episodio! Nel frattempo…

Enjoy London!!!

TAGS
RELATED POSTS
4 Comments
  1. Rispondi

    Annalisa

    Marzo 19, 2019

    Il tuo itinerario è davvero perfetto per un week end lungo. Ho sempre avuto la fissa per camden town, e spero di riuscire a vederlo anche se ho pochi giorni da dedicare a Londra.

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 19, 2019

      Grazie mille Annalisa!!! Camden è bellissima e allo stesso tempo particolarissima, ne parlerò in modo dettagliato nel mio articolo shopping a Londra, tra mercati e vie del centro che uscirà prossimamente! Stay tuned 😉

  2. Rispondi

    Patrizia

    Marzo 25, 2019

    Spero di andare presto a Londra, anche perché vorrei fare una scuola d’inglese, e il tuo itinerario è un ottimo passo per iniziare a conoscerla!

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 25, 2019

      Grazie mille Patrizia, mi fa piacere! eventualmente se hai bisogno di consigli sulle scuole posso aiutarti 😉 e… buona Londra!

Commenta

Silvia Pellizzon
Venezia, IT

Ciao! Due informazioni veloci su chi sono: mi chiamo Silvia, ho 30 anni e vivo in provincia di Venezia. Per me viaggiare è parte integrante della mia vita. Lo faccio da sempre. Da bambina era tutto semplice e bellissimo, crescendo però mi sono accorta di quanto possa essere complicato viaggiare se non si è ben informati, così la mia passione è diventata anche un lavoro. Oggi ho deciso di iniziare a condividere i miei viaggi e la mia esperienza nell'organizzazione per cercare di essere d'aiuto a chi sceglie di aprire la propria mente visitando nuovi luoghi!

Seguimi su Facebook!
Seguimi su Instagram!
  • Una coccola in questa grigia giornata! 😅😋😍
•
•
•
•
#travel #traveleurope #maccarons #dolcetto #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #blogger #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #bloggergram #bestpic #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #progettoblog
#okioparto
  • E come ogni giovedì che si rispetti, il mio nuovo articolo in bio dedicato alla gita fuori porta a #sandanieledelfriuli a mangiare il super #prosciuttocrudo che adoro e che soprattutto mi è così tanto mancato in gravidanza!! 😍❤️😋
•
Con l’occasione, se volete scoprire di più sul Friuli Venezia Giulia vi rimando alla mia amica blogger @viaggiaconyle, espertissima della sua regione con articoli davvero interessanti! 😍😍😍
•
•
•
•
#travel #traveleurope #weekend #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #blogger #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #bloggergram #prosciuttosandaniele #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #progettoblog
#okioparto
  • E quindi... eccoci qui pronti con il primo articolo sull’isola greca di #thassos !
•
L’articolo che trovate in bio è un’introduzione all’isola non ancora troppo conosciuta dal turismo di massa e che vanta di tanti angoli di natura selvaggia! 😍🗺🏖
•
•
•
•
#travel #traveleurope #weekend #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #picoftheday #bestpic #lovetravel #yallersgreece #igersgreece #isolegreche #progettoblog
#okioparto #nofilter
  • Finalmente il ☀️!! Nonostante è risaputo che io ami l’inverno, queste giornate mi fanno venire voglia di #estate ! •
Da giovedì si inaugura la sezione del blog dedicata a questa stagione con il primo articolo dedicato alle vacanze estive!
•
Questa foto è stata scattata sull’isola di #thassos la scorsa estate... la conoscete?
•
•
•
•
#travel #traveleurope #vacanzeestive #grecia #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #picoftheday #bestpic #lovetravel #isolegreche #sea #progettoblog
#okioparto
  • The earth and the #storm 🌪🌧☀️🌈 my favourite weather 😍😅
•
•
•
•
#travel #traveleurope #weekend #veneto #visitveneto #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #picoftheday #bestpic #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #progettoblog
#okioparto
  • Eccoci qui!! In bio il link diretto al mio articolo su #matera e i suoi Sassi, i caratteristici rioni della città!!!❤️😍❤️
E voi l’avete visitata?
•
•
•
•
#travel #sassidimatera #weekend #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #materacapitaledellacultura2019 #matera2019 #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #progettoblog
#okioparto #nofilter
  • Una città che amo!! unica e magica, un tuffo nella storia ❤️ È questa #matera, la nostra #capitaleeuropeadellacultura2019!
•
📌📝 domani trovate l’articolo sul mio blog, appena sfornato! 😍
•
•
•
•
#tra el #weekend #matera2019 #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #picoftheday #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #materacapitaledellacultura2019 
#okioparto
  • 07.04.2019 Una giornata bellissima per il battesimo del nostro piccolo in un posto meraviglioso!! ❤️ 👪 Se siete in zona vi consiglio di cenare o pranzare qui e di assaggiare lo spiedo della casa e le specialità di stagione! Una bontà indescrivibile 😍😋 per non parlare di tutto il giardino ricavato su un’ansa del fiume Brenta! 🥂🍀🌳🌲
•
•
•
•
#aboutlastsunday #travel #weekend #agriturismolapenisola #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #picoftheday #bestpic #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #progettoblog
#okioparto #nofilter

Seguimi!

Archivio Articoli