New York viaggio di una settimana
Estate Intercontinentali

New York low cost: una settimana nella Grande Mela

on
29 Luglio, 2017

Chi mi conosce sa bene come sono fatta…cerco le offerte migliori e quando posso cerco di…risparmiare! E questo è un articolo d’esempio: New York low cost: una settimana nella Grande Mela!

New York è cara per antonomasia, la vita costa davvero molto, anche se come noi ti affidi spesso ai fast food per il pranzo e la cena. New York è anche la città dello shopping e tenere a bada il portafoglio è davvero difficile! Ma di questo ve ne parlerò nel mio prossimo articolo.

Rendere la vacanza a New York low cost, non è stato però semplicissimo, ma fattibile, certo dipende dal vostro way of living e interessi.

Prima di raccontarvi il mio itinerario low cost nella città, vi propongo qui di seguito alcuni articoli che vi possono aiutare nell’organizzazione del vostro viaggio e il mio itinerario alla scoperta della città.

Per preparare il vostro viaggio, vi consiglio il mio articolo: NEW YORK 5 MOSSE PER ORGANIZZARE IL VOSTRO VIAGGIO

Per info su metropolitana, card turistiche e curiosità: Viaggio a New york consigli e stranezze

Per il vostro shopping leggi il mio articolo: Shopping a New York: dove, cosa, come

Essendo il mio racconto New York low cost abbastanza dettagliato, ecco i collegamenti  per leggere direttamente l’articolo sulla che più vi interessa:

 

new york low cost

Inizio intanto qui a raccontarvi il nostro itinerario New York low cost dal giorno 1, il nostro arrivo in città!

GIORNO 1 – (Per noi: 29/7, domenica)

Il viaggio, di giorno. L’arrivo, di sera. Il passaggio alla dogana: mi raccomando, seguite le indicazioni una volta arrivati in aeroporto per capire la giusta corsia da percorrere al fine del controllo documentale che vi è richiesto: passeggeri con ESTA, con ESTA ma secondo accesso, con visto, passeggeri nazionali. Una volta arrivati davanti all’agente, gli fornirete il passaporto, risponderete alle domande di rito che vi porrà, tipo quanto resti e perché sei qui e vi prenderà le impronte digitali, poi: VIA LIBERA!

La prima impressione della città, vista dal taxi che abbiamo preso dall’aeroporto JFK è stata un turbinio di luci, scorgiamo infatti gli alti e luminosi grattacieli di Manhattan, attraversando il Queens, quartiere prettamente residenziale, sembra quasi di essere in qualche film americano. Fin dal primo sguardo tutto è diverso, tutto è più grande, dalle strade, alle auto.

Arriviamo all’hotel La Quinta Inn & Suites, 17 West 32nd Street molto centrale, scarichiamo le valigie, scendiamo in strada e seguiamo la luce: Times Square è illuminata a giorno!!! Ci guardiamo attorno, un po’ sbalorditi, ammiriamo l’Empire State Building, giusto dietro al nostro hotel, facciamo quattro passi, mangiamo qualcosa in un JFK e optiamo per il letto, per riposarci, carichi di adrenalina per l’indomani.

New York low cost

Ecco la mia recensione sull’hotel: https://www.tripadvisor.it/ShowUserReviews-g60763-d99774-r512605780-La_Quinta_Inn_Suites_Manhattan-New_York_City_New_York.html

Costi per le visite della giornata: $ 0.00 – pranzi e cene esclusi

E se l’inizio del nostro viaggio vi è piaciuto, vi invito a leggere l’articolo sulla nostra seconda giornata a New York, passata tra Harlem, Upper West Side e Bryant Park, buona lettura e attendo i vostri commenti!!

New York viaggio di una settimana

 

 

 

 

TAGS
RELATED POSTS
18 Comments
  1. Rispondi

    Claudia e Mattia

    27 Maggio, 2019

    E’ passato qualche anno dal nostro ultimo viaggio a New York. E’ una città che resta nel cuore e stupisce e leggendo il tuo articolo mi sono sentita di nuovo lì!

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      27 Maggio, 2019

      Mi fa piacere!!! Anche a noi è rimasta nel cuore! 🙂

  2. Rispondi

    Annalisa

    27 Maggio, 2019

    Avete fatto un tour pazzesco. IO mi fionderei immediatamente a Manhattan! lo sogno da una vita…. ma quanto sono low cost i drink in quella zona??? Credo, forse sbagliando, che sia una delle più care.

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      27 Maggio, 2019

      Assolutamente si cara Annalisa! Noi in una settimana abbiamo visto poco più di Manhattan, NY è troppo grande!!!

  3. Rispondi

    monica

    27 Maggio, 2019

    Mai stata a New York ma credo che il tuo itinerario sia ben strutturato secondo quanto avete visto sia di giorno che di sera. Da tenere presente

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      28 Maggio, 2019

      Grazie mille Monica!! Ho cercato di inserire praticamente tutto per cercare di vedere il possibile e devo dire che che ce l’abbiamo fatta!!

  4. Rispondi

    Sara Chandana

    27 Maggio, 2019

    Wow che viaggio! E si vede dai vostri volti sorridenti che vi è piaciuto. La Grande Mela ha un fascino innegabile, anche per una pazza dell’ Oriente come me. 🙂

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      28 Maggio, 2019

      Eh si, la Grande Mela è proprio unica!!!

  5. Rispondi

    Elena

    27 Maggio, 2019

    Noooo. Devo prendere spunto dal tuo mega consiglio, perché voglio andare a Ne York entro breve. Grazie mille

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      28 Maggio, 2019

      Grazie a te Elena!! spero di esserti stata utile, in caso se hai bisogno sono qui 😉

  6. Rispondi

    Luisa Miele

    27 Maggio, 2019

    Wow! Deve essere stata una esperienza magica! Grazie dei consigli…spero un giorno di andarci anche io!

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      28 Maggio, 2019

      Prego Luisa!! effettivamente bisogna andare almeno una volta nella vita!!

  7. Rispondi

    anna di

    28 Maggio, 2019

    Che bel tour che avete fatto e .. che mega big nostalgia di New York! anche io ho fatto una settimana e poi un altra , ma NY è come le ciliege, non stancano mai e una tira l’altra. Intanto mi godo il tuo racconto e le tue foto, è un po’ come essere li, finchè non prendo il volo

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      28 Maggio, 2019

      Hai proprio ragione Anna!! Non vedo l’ora di tornarci anch’io!!

  8. Rispondi

    Veronica | Lost Wanderer

    28 Maggio, 2019

    Bellissimo viaggio, Silvia!!! Davvero un itinerario completo, alla scoperta dei maggiori punti d’interesse newyorkese. Tra l’altro hai anche visitato posticini che non conoscevo. Spero davvero di riuscire a vedere la Grande Mela molto presto!!

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      28 Maggio, 2019

      Grazie mille Veronica!!! mi fa piacere averti fatto scoprire anche degli angoli nascosti della Grande Mela 🙂 spero anch’io di tornarci presto!!!

  9. Rispondi

    Giada Capotondi

    4 Giugno, 2019

    Ogni volta che incontro sul web un articolo su New York non posso fare a meno di leggere per sapere cosa altri blogger scrivono sulla mia citta’ del cuore. Se tornerai ad Harlem, ti consiglio di fare un salto al Jacob’s Restaurant dopo la messa. Non solo cibo low cost, ma local e con musica dal vivo. Mi era stato consigliato la prima volta che sono stata a NY dai fedeli della chiesa in cui ero stata ed e’ una vera e propria garanzia. Inoltre puoi mangiare molto bene da Whole Foods, una catena di supermercati bio che ti permette di pesare il cibo che vuoi mangiare al momento, pagare e gustarlo sui tavolini messi a disposizione dal supermercato. Un altro modo per risparmiare rispetto ad un ristorante e mangiare piu’ “sano” (hanno anche tanta frutta e verdura e molta varieta’).

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      5 Luglio, 2019

      Grazie mille Giada per i tuoi utili consigli di cui sicuramente terrò conto se tornerò in città! Grazie mille!!

Commenta

Silvia Pellizzon
Venezia, IT

Ciao! Due informazioni veloci su chi sono: mi chiamo Silvia, ho 30 anni e vivo in provincia di Venezia. Per me viaggiare è parte integrante della mia vita. Lo faccio da sempre. Da bambina era tutto semplice e bellissimo, crescendo però mi sono accorta di quanto possa essere complicato viaggiare se non si è ben informati, così la mia passione è diventata anche un lavoro. Oggi ho deciso di iniziare a condividere i miei viaggi e la mia esperienza nell'organizzazione per cercare di essere d'aiuto a chi sceglie di aprire la propria mente visitando nuovi luoghi!

Seguimi su Facebook!
Archivio Articoli