Vienna
Europa Inverno Weekend

Vienna: Consigli per l’uso

on
Dicembre 11, 2017

Vienna, l’imperiale austera Vienna, tra i suoi storici palazzi, larghi viali e caffè letterali, la città di stampo continentale – tedesco è un ottima scelta per una fuga dall’Italia, breve ma intensa, vicina e ben collegata con una rete stradale e ferroviaria alle città dell’Italia del nord.

Ecco qui di seguito alcune mie linee guida utili per un week-end con i fiocchi!!

 

Quando andare:

  • Periodo natalizio, sicuramente uno dei migliori, la città si adatta bene al clima festoso che si respira un po’ ovunque
  • Primavera, la città è molto bella, la temperatura è mite e continentale, il cielo azzurro, gli alberi in fioritura e i viali verdi, sia pedonali, sia stradali.

 

Prima di arrivare…. Cose da non sottovalutare:

Primo tra tutte, se arrivate in auto, non dimenticate di acquistare la VIGNETTA, ossia il bollino autostradale da applicare sul parabrezza, che permette di transitare sulle autostrade austriache. Dimenticarsi di acquistarla, credetemi, non è poi così difficile e parlo per esperienza 😉

Nel mio caso, passato il valico del Tarvisio, non ho trovato alcuna indicazione che ricordasse l’acquisto della vignetta, certo era buio, tardo pomeriggio d’ inverno ed inoltre la frontiera si vede appena. Leggendo, dicono ci siano chiare indicazioni… boh, magari di giorno, ma con il buio nemmeno l’ombra!!! Vi lascio in suspense senza dirvi se io l’ho acquistata o meno…ai posteri l’ardua sentenza 😉

Altra cosa, attenzione ai LIMITI DI VELOCITA’ in autostrada, cambiano repentinamente e sono spesso seguiti da autovelox, a noi ad oggi non sono arrivate multe e speriamo che non arrivino nei mesi a venire…

Last, but not least, PRESENZA DI AUTOGRILL: sporadici davvero, non auguro a nessuno di dover fare rifornimento di carburante impellente, poiché i chilometri in assenza di autogrill sono davvero abbastanza, meglio munirsi di un bel pieno in Italia.

Dopo questi primi step, siamo già ad un buon punto!

 

In città, curiosità:

I VIENNESI IN AUTO corrono, ma corrono davvero, sfrecciano di carreggiata in carreggiata, quindi vi consiglio di non stare attenti ad attraversare la strada e, nel caso in cui doveste muovere l’auto in centro, di adattarvi alla guida degli autoctoni.

I PREZZI in generale sono alquanto altini, per lo meno più alti che in Italia.

Degni di nota sono soprattutto i prezzi nei CAFFE’. Per gli abitanti la sosta in un caffè rappresenta proprio un momento di pausa dal quotidiano e sono abituati a rimanere all’interno anche per ore, proprio come se fossero dei caffè letterari di epoca illuminista!

LA METROPOLITANA è ben organizzata e puntuale, nonché, soprattutto economica.

Esistono tipologie di biglietti turistici da 24h € 7,60 – 48h € 13,30 – 72h € 16,50 – Biglietto settimanale (valido dal lunedì al lunedì alle ore 9.00): € 16,20

Le corse singole costano € 2,20 (Bambini € 1,10) per corsa, incluso l’eventuale cambio di linea. I bambini fino a 6 anni viaggiano gratis, fino a 15 gratis la domenica e i giorni festivi.

La particolarità della metropolitana Viennese è che è completamente aperta, nel senso che è sprovvista di tornelli all’ingresso o lettura del biglietto o simile. Mi sono chiesta diverse volte la motivazione, ma credo semplicemente che ci sia fiducia smisurata verso il prossimo!

BIGLIETTI CUMULATIVI MUSEI: nel caso in cui siate appassionati di arte, esistono dei pass che propongono diverse agevolazioni e sconti per l’ingresso ai musei, in alternativa, non ne vale la pena e vi consiglio di acquistare singoli ingressi dove interessati, come ho fatto io (eventualmente esiste anche il Sissi-Ticket per 25,50€ – 23€ con la Vienna Card, che comprende l’accesso a questi 3 musei e alla visita guidata del Castello di Schönbrunn)

ZONE PEDONALI sono davvero tantissime, quindi, clima permettendo, il centro si può visitare tranquillamente a piedi percorrendo i viali pedonali.

 

Cibo da non perdere:

  • La Wienerschnitzel (non chiamatela cotoletta!) è forse la pietanza più popolare
  • il Gulasch
  • il Tafelspitz, il piatto preferito dell’imperatore Francesco Giuseppe, un particolare bollito di manzo con aromi diversi;
  • Zuppe e minestre della tradizione austriaca (Frittatensuppe, Leberknödelsuppe)
  • Torta Sacher e lo Strudel

 

…se questa introduzione iniziale, vi ha incuriosito e invogliato a visitare la capitale austraca, invito a leggere il racconto del mio viaggio: ATMOSFERA NATALIZIA, SACHER E WURSTEL: VIENNA IN 3 GIORNI.

TAGS
RELATED POSTS

Commenta

Silvia Pellizzon
Venezia, IT

Ciao! Due informazioni veloci su chi sono: mi chiamo Silvia, ho 30 anni e vivo in provincia di Venezia. Per me viaggiare è parte integrante della mia vita. Lo faccio da sempre. Da bambina era tutto semplice e bellissimo, crescendo però mi sono accorta di quanto possa essere complicato viaggiare se non si è ben informati, così la mia passione è diventata anche un lavoro. Oggi ho deciso di iniziare a condividere i miei viaggi e la mia esperienza nell'organizzazione per cercare di essere d'aiuto a chi sceglie di aprire la propria mente visitando nuovi luoghi!

Seguimi su Facebook!
Seguimi su Instagram!
  • Una coccola in questa grigia giornata! 😅😋😍
•
•
•
•
#travel #traveleurope #maccarons #dolcetto #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #blogger #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #bloggergram #bestpic #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #progettoblog
#okioparto
  • E come ogni giovedì che si rispetti, il mio nuovo articolo in bio dedicato alla gita fuori porta a #sandanieledelfriuli a mangiare il super #prosciuttocrudo che adoro e che soprattutto mi è così tanto mancato in gravidanza!! 😍❤️😋
•
Con l’occasione, se volete scoprire di più sul Friuli Venezia Giulia vi rimando alla mia amica blogger @viaggiaconyle, espertissima della sua regione con articoli davvero interessanti! 😍😍😍
•
•
•
•
#travel #traveleurope #weekend #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #blogger #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #bloggergram #prosciuttosandaniele #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #progettoblog
#okioparto
  • E quindi... eccoci qui pronti con il primo articolo sull’isola greca di #thassos !
•
L’articolo che trovate in bio è un’introduzione all’isola non ancora troppo conosciuta dal turismo di massa e che vanta di tanti angoli di natura selvaggia! 😍🗺🏖
•
•
•
•
#travel #traveleurope #weekend #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #picoftheday #bestpic #lovetravel #yallersgreece #igersgreece #isolegreche #progettoblog
#okioparto #nofilter
  • Finalmente il ☀️!! Nonostante è risaputo che io ami l’inverno, queste giornate mi fanno venire voglia di #estate ! •
Da giovedì si inaugura la sezione del blog dedicata a questa stagione con il primo articolo dedicato alle vacanze estive!
•
Questa foto è stata scattata sull’isola di #thassos la scorsa estate... la conoscete?
•
•
•
•
#travel #traveleurope #vacanzeestive #grecia #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #picoftheday #bestpic #lovetravel #isolegreche #sea #progettoblog
#okioparto
  • The earth and the #storm 🌪🌧☀️🌈 my favourite weather 😍😅
•
•
•
•
#travel #traveleurope #weekend #veneto #visitveneto #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #picoftheday #bestpic #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #progettoblog
#okioparto
  • Eccoci qui!! In bio il link diretto al mio articolo su #matera e i suoi Sassi, i caratteristici rioni della città!!!❤️😍❤️
E voi l’avete visitata?
•
•
•
•
#travel #sassidimatera #weekend #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #materacapitaledellacultura2019 #matera2019 #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #progettoblog
#okioparto #nofilter
  • Una città che amo!! unica e magica, un tuffo nella storia ❤️ È questa #matera, la nostra #capitaleeuropeadellacultura2019!
•
📌📝 domani trovate l’articolo sul mio blog, appena sfornato! 😍
•
•
•
•
#tra el #weekend #matera2019 #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #picoftheday #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #materacapitaledellacultura2019 
#okioparto
  • 07.04.2019 Una giornata bellissima per il battesimo del nostro piccolo in un posto meraviglioso!! ❤️ 👪 Se siete in zona vi consiglio di cenare o pranzare qui e di assaggiare lo spiedo della casa e le specialità di stagione! Una bontà indescrivibile 😍😋 per non parlare di tutto il giardino ricavato su un’ansa del fiume Brenta! 🥂🍀🌳🌲
•
•
•
•
#aboutlastsunday #travel #weekend #agriturismolapenisola #destinazioneblogger #travelblogger #travelbloggeritaliane #travelholic #travelguide #traveller #travelphotography #travelgram #wonderfulplaces #bloggeritalia #photooftheday #aroundtheworld #trip #viaggiare #viaggio #bloggeritaliane #picoftheday #bestpic #lovetravel #yallersitalia #igersitalia #new_photoitaly #progettoblog
#okioparto #nofilter

Seguimi!

Archivio Articoli