Europa Inverno Weekend

Zaanse Schans: i mulini a vento a due passi da Amsterdam

on
Dicembre 22, 2015

Siete ad Amsterdam e volete passare una giornata unica, lontani dal centro della capitale? Vi consiglio Zaanse Schans e i mulini.

Magari non ne avete mai sentito parlare, non c’è da stupirsi: nemmeno io  sapevo dove e cosa fossero prima che la mia cara collega nonché amica Chiara non me ne ha parlato.

Il villaggio di Zaanse Schans mulini si trova a una ventina minuti da Amsterdam, sulle sponde del fiume Zaan, conta pochi abitanti, circa 40 case ed è tappa imperdibile per un’escursione giornaliera, partendo dalla capitale Olandese.

Un tempo centro della produzione industriale della zona, grazie a più di 700 mulini che sfruttavano la forza del vento per sostentare energicamente le attività produttive, oggi è un museo a cielo aperto conservato benissimo, che mantiene la sua tipicità e che racconta la vita in una delle prime zone industriali: esempio, tra i più importanti, di Industrial Heritage.

Come arrivare?

Consiglio di raggiungere Zaanse Schans mulini in treno da Amsterdam: comodo, puntuale ed economico.

Prendete il treno dalla stazione di Amsterdam Centraal per Uitgeest e scendete a Koog-Zaandijk, la quarta fermata. Per il ritorno prendete il treno in direzione Amsterdam Centraal.

Il viaggio dura 25 minuti circa e il costo del biglietto è di € 4.60 a tratta, chiaramente vi consiglio di acquistare direttamente il biglietto andata/ritorno da Amsterdam, in biglietteria, dove il personale è molto disponibile.

Una volta arrivati a Koog-Zaandijk, seguendo le indicazioni proseguiamo verso est e iniziamo ad incontrare i primi mulini per strada, la direzione è corretta!

mulini a vento

Oltrepassiamo il ponte panoramico, accompagnati da un bellissimo vento fresco (…amo il vento!!): da qui il panorama è unico e spettacolare, ricordo ancora la sensazione del vento sul viso e quei bellissimi colori davanti agli occhi!!!

zaanse schans mulini

I mulini Olandesi di Zaanse Schans-Zandam

Arriviamo infine al pittoresco villaggio dopo una quindicina di minuti di camminata.

Zaanse Schans: una realtà fantastica

Una volta arrivati all’ingresso del villaggio di Zaanse Schans e ai suoi mulini, la prima impressione è quella di trovarsi in una realtà quasi fantastica e finta, vi regna la quiete e la tranquillità.

Se provate ad allontanarvi dalla via principale, il solo suono è quello del fruscio del vento, non sarei più andata via da questo posto magico!

I colori della natura, il verde e il giallo dell’erba, il blu dell’acqua, il cielo azzurro e nitido, il sole splendente, il suono dell’acqua e del vento: la pace dei sensi.

E’ questa l’impronta indelebile che mi ha lasciato questa gita, lontana dai rumori e odori della città, immersa in un clima disteso e rilassante, dove sembra che il tempo si sia fermato.

I mulini Olandesi di Zaanse Schans-Zandam

Zaanse Schans-Zandam le casette

Andate fino infondo, oltrepassate le prime case, per non perdervi nemmeno un angolo di questo magnifico posto!

I mulini Olandesi

zaanse schans mulini

All’interno, non ho visitato alcun mulino, sebbene il prezzo d’ingresso sia comunque abbordabile: € 2.50 circa a mulino. Ho avuto comunque l’occasione di entrare in un negozio di souvenir e in un panificio, situati dentro gli edifici dell’epoca.

Ultima cosa, ma non meno importante: l’ingresso al sito di Zaanse Schans è completamente gratuito.

Spero di avervi incuriosito con questo mio racconto di viaggio legato alla scoperta dei mulini, una caratteristica unica, il simbolo di una nazione.

Per maggiori informazioni, ecco il sito ufficiale: https://www.dezaanseschans.nl/it/giornata-out-noord-holland/

Quindi durante il vostro prossimo viaggio ad Amsterdam non dimenticate di programmare una giornata in questo posto unico e straordinario.

Se state programmando il vostro viaggio qui, non perdetevi il mio articolo Amsterdam alternativa.

Enjoy Zaanse Schans!!!

TAGS
RELATED POSTS
28 Comments
  1. Rispondi

    Veronica | Lost Wanderer

    Marzo 28, 2019

    Ricordo che quando siamo stati ad Amsterdam, i ragazzi della reception dell’hotel nel quale alloggiavamo, ci avevano caldamente consigliato di andare a vedere i mulini a Zaanse Schans. Purtroppo per mancanza di tempo alla fine non li abbiamo visti ma spero di tornarci e rifarmi questa volta!

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 31, 2019

      Assolutamente si Veronica, faresti benissimo!!! 😉

  2. Rispondi

    Michela

    Marzo 28, 2019

    Ho visitato questo posto durante il mio primo viaggio ad Amsterdam e me ne sono letteralmente innamorata ! Anche noi siamo arrivati in treno che ho trovato davvero comodo ! Mi piacerebbe molto tornerci magari in primavera 🙂

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 31, 2019

      Anche a me Michela, questi luoghi mi piacciono molto d’inverno con il vento freddo e il sole nordico ma anche in primavera….. 😉

  3. Rispondi

    Cla

    Marzo 28, 2019

    Ho adorato questo paesino, talmente bello da non sembrare reale! I mulini a vento poi sono troppo romantici.

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 31, 2019

      Siii Cla! sembra proprio una fiaba!

  4. Rispondi

    Falupe

    Marzo 28, 2019

    Certo che mi hai incuriosito molto; questa destinazione è annotata tra le cose da vedere nel Paese dei tulipani. Sono già stato ad Amsterdam due volte, ma sogno di riuscire a visitare l’Olanda in moto proprio per scoprire questi angoli sconosciuti, legati al passato e alle tradizioni. Ottimo suggerimento

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 31, 2019

      Grazie mille Falupe!!!

  5. Rispondi

    MONICA MATTIOLI

    Marzo 28, 2019

    Oddio! Mi hai fatto fare un salto indietro nel tempo. Sai che quasi me lo ero dimenticata questo luogo incantevole? Come vorrei tornarci…

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 31, 2019

      Ciao Monica, mi fa molto piacere averti suscitato dei bei ricordi!!!

  6. Rispondi

    Annalisa

    Marzo 28, 2019

    Meravigliosa gita, da fare assolutamente se si visita Amsterdam! I colori e l’atmosfera di questo luogo sono a dir poco fantastici!

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 31, 2019

      Tappa proprio immancabile 😉

  7. Rispondi

    cinzia

    Marzo 28, 2019

    Beh, direi che chi va ad Amsterdan non può assolutamente perdersi quesa escursione! Non conoscevo neanche io questo posto, ma merita davvero!

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 31, 2019

      Si Cinzia, concordo. Inoltre da Amsterdam è comodissimo: treno da Amsterdam Centraal, qualche fermata e il gioco è fatto!

  8. Rispondi

    Patrizia

    Marzo 28, 2019

    Che spettacolo! Una fila di mulini a perdita d’occhio, e anche le case sono molto particolari. Non sono ancora stata in Olanda, ma prendo nota!

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 31, 2019

      Assolutamente si Patrizia, davvero spettacolare!

  9. Rispondi

    Elisa

    Marzo 28, 2019

    Ciao, non sono ancora stata in Olanda ma questo posticino me lo segno come appunto!
    Me lo immagino come un luogo dal fascino fiabesco e sognante… è proprio così?

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 31, 2019

      Esattamente Elisa, son felice di averti dato la giusta idea del luogo 😉 Sembra di essere all’interno di una fiaba, circondata dalla calma e dal relax.

  10. Rispondi

    Cristina Giordano

    Marzo 28, 2019

    Un luogo da fiaba, pensavo fosse un paese per turisti. Che meraviglia quei mulini che si incrociano lungo il fiume, spero di andarci un giorno, ciao

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 31, 2019

      Ben detto Cristina, sembra davvero di essere all’interno di una fiaba!!!

  11. Rispondi

    Giovy Malfiori

    Marzo 29, 2019

    A me piace molto l’Olanda fuori Amsterdam. Ho visto quella zona un sacco di tempo fa ma recentemente sono stata dalle parti di Marken. Altro gran luogo!

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 31, 2019

      Siiiii!! Dovevo andarci con le colleghe, poi però non abbiamo organizzato. E’ in lista 🙂

  12. Rispondi

    sofia riccaboni

    Marzo 30, 2019

    destinazione inserita in itinerario di rientro. Se quando riparto dalla Polonia ho i tempi per rientrare ci passo con il camper sicuramente 🙂

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 31, 2019

      Ottima idea Sofia!!! allora attendiamo tue news!!! 🙂

  13. Rispondi

    Raffi

    Marzo 30, 2019

    Quando sono stata in Olanda sono passata anche in questo paesino. La cosa che mi ha colpito è stato visitare l’antico mulino scoprendo come si viveva fino a poco più di cento anni fa.

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Marzo 31, 2019

      Bellissimo vero? mi sembrava di essere circondata dalla pace e dal relax!

  14. Rispondi

    MARTINA BRESSAN

    Aprile 1, 2019

    Avevo visto qualche foto su Instagram di questa bellissima zona. Secondo una zona dell’Olanda che vale la pena visitare per scappare da Amsterdam… sembra di essere in un libro delle fiabe

    • Rispondi

      Silvia Pellizzon

      Aprile 2, 2019

      Ben detto Martina!! ottima idea per una gita per scappare da Amsterdam e rifugiarsi nella pace più profonda 🙂

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Silvia Pellizzon
Venezia, IT

Ciao! Due informazioni veloci su chi sono: mi chiamo Silvia, ho 30 anni e vivo in provincia di Venezia. Per me viaggiare è parte integrante della mia vita. Lo faccio da sempre. Da bambina era tutto semplice e bellissimo, crescendo però mi sono accorta di quanto possa essere complicato viaggiare se non si è ben informati, così la mia passione è diventata anche un lavoro. Oggi ho deciso di iniziare a condividere i miei viaggi e la mia esperienza nell'organizzazione per cercare di essere d'aiuto a chi sceglie di aprire la propria mente visitando nuovi luoghi!

Seguimi su Facebook!
Archivio Articoli